Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Cliccando sul link "accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Cookie policy

I nostri approfondimenti



Sotto la voce “target” del dizionario è riportato: nel linguaggio commerciale, la fascia dei potenziali acquirenti di un prodotto, o dei fruitori di un messaggio pubblicitario. Tra i suoi sinonimi si trovano: pubblico, destinatario, obiettivo da raggiungere. Il tutto si traduce nell'identificazione del potenziale cliente cui rivolgersi. Identificare e conoscere il proprio target di riferimento non è sempre un'operazione semplice; eppure si tratta di un passaggio fondamentale per strutturare una buona pianificazione del proprio progetto web. É infatti dal proprio target che si parte per prendere tutte le decisioni su prodotto, prezzo, comunicazione, immagine e promozione che costituiscono l'insieme della strategia di web marketing.




Strumento molto utile in ambito b2b, e soprattutto con un potenziale enorme, sono i database di contatti email. Si tratta, anzi, dello strumento probabilmente più utile per chiudere una vendita nel mondo del web marketing.  Utilizzare le mail in ambito web marketing vuol dire essenzialmente utilizzare due cose: DEM (Direct Email Marketing) e Newsletter. Seppure entrambe consistano nell'invio per posta elettronica di informazioni, promozioni e news ad una lista di contatti, vi sono delle differenze fra le due.




Un elenco di indirizzi e-mail di utenti che hanno dato il loro permesso all'invio di informazioni, vuoi per curiosità o interesse a rimanere aggiornati sui tuoi prodotti e/o servizi; è un valore aggiunto per qualsiasi attività. L'utilizzo delle newsletter per coltivare un rapporto con il cliente e fidelizzarlo sempre di più è uno strumento irrinunciabile in ottica web marketing. In particolare i messaggi email inviati al cliente, subito dopo o a distanza di alcuni giorni dalla vendita di un prodotto o servizio, hanno lo scopo di indurlo a compiere un nuovo acquisto.




Un'impresa che si vuole affacciare all'esportazione dei propri prodotti e servizi all'estero non deve sottovalutare l'importanza del web. Ma in che modo il marketing digitale aiuta la crescita? Le potenzialità e le opportunità fornite dal performance marketing sono molte, ma sfruttarle non è così semplice. Per questo motivo è fondamentale affidarsi a digital agency esperte e competenti in grado di pianificare strategie vincenti.




Se sei il proprietario di una Piccola Media Impresa B2B, può esserti molto utile scoprire gli innumerevoli vantaggi che il Digital Marketing geo-localizzato può portare alla tua attività. Questa strategia non prevede una semplice pubblicizzazione della tua azienda online, ma si avvale di tecniche specifiche che hanno come obiettivo quello di renderla riconoscibile nella specifica zona di tuo interesse. Ponendo attenzione alla località, diviene ad esempio possibile rafforzare la riconoscibilità e quindi conquistare fette di mercato del proprio settore di riferimento.




La Germania, considerata locomotiva d’Europa per via del suo mercato stabile e florido, è uno tra i primi partner commerciali dell’Italia. Anche Austria e Svizzera rientrano in quello che viene considerato “mercato tedesco”. Sono moltissime le realtà italiane di grandi, medie e piccole dimensioni che scelgono questi stati per esportare i propri prodotti e servizi.




Contattaci


Richiedi informazioni



Contattaci per maggiori informazioni

oppure chiamaci +39 045 8403653



Dichiaro di aver preso visione della privacy policy e acconsento al trattamento dei dati personali.