Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito si avvale di cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy. Cliccando sul link "accetto", acconsenti all'uso dei cookie. Cookie Policy

Quanto e come è importante un targeting corretto

Sotto la voce “target” del dizionario è riportato: nel linguaggio commerciale, la fascia dei potenziali acquirenti di un prodotto, o dei fruitori di un messaggio pubblicitario. Tra i suoi sinonimi si trovano: pubblico, destinatario, obiettivo da raggiungere. Il tutto si traduce nell'identificazione del potenziale cliente cui rivolgersi.

Identificare e conoscere il proprio target di riferimento non è sempre un'operazione semplice; eppure si tratta di un passaggio fondamentale per strutturare una buona pianificazione del proprio progetto web. É infatti dal proprio target che si parte per prendere tutte le decisioni su prodotto, prezzo, comunicazione, immagine e promozione che costituiscono l'insieme della strategia di web marketing.

Importanza del targeting

Quando e perché viene definito il target?

L'analisi dei potenziali clienti viene fatta durante la pianificazione. In questa fase di lavoro viene creato uno schema del proprio prodotto o servizio basato sulle esperienze passate, su analisi di mercato ufficiali o personali e anche su ipotesi. Seppur questa analisi potrebbe rivelarsi non corretta al 100%, cioè potrebbe non riuscire a capire perfettamente quale sarà il vostro target di riferimento, risulterà comunque utile.

In ambito marketing la definizione del target è infatti fondamentale per decidere quale “audience” si vuole raggiungere tramite specifiche campagne di comunicazione. In particolare influisce sulla scelta dei mezzi da utilizzare. In base ai dati anagrafici (classi di età, sesso, grado di istruzione, composizione della famiglia) e ai termini psicografici (tratti della personalità, stile di vita e valori) verrà scelto un mezzo piuttosto che un altro e il tipo di comunicazione più adeguato.

Oggi un dato che risulta davvero molto utile alle aziende per conoscere gli atteggiamenti dei potenziali clienti sono quelli recuperati dalla navigazione degli utenti tramite i cookie. Tramite questo sistema è infatti possibile identificare le varie tipologie di consumatore e decidere la tipologia di messaggio pubblicitario a loro più adatta. É in questo modo che le aziende sono in grado di creare contenuti e proposte pertinenti e personalizzate, che sembrano quasi costruite su misura intorno al cliente.

L'importanza del target nelle strategie (digital) marketing

Per una buona strategie di marketing, la prima cosa da fare è definire il target tramite una segmentazione del gruppo dei potenziali clienti. Una volta segmentato l'audience e deciso quale gruppo è il nostro obiettivo (target appunto) seguiranno delle strategie di copertura del mercato. Da un approccio di massa che considera il mercato omogeneo, fino al marketing 1 to 1 in cui si attua una politica di iper-segmentazione; ciò che conta è che ogni strategia marketing sia affiancata da una strategia di digital marketing.

Anche per il digital marketing il targeting è un processo indispensabile. Un esempio tangibile che può far capire quanto possa essere importante individuare il targetè Facebook. Su questo social network infatti, quando si creano delle campagne, è possibile essere molto specifici circa il pubblico cui viene mostrato l'annuncio e in questo modo si ha il controllo sul settaggio di una audience realmente interessata. L'utilità di tale servizio sta nel fatto che in questo modo è possibile ottimizzare il budget investito senza disperderlo per utenti disinteressati.

Richiedi informazioni



Contattaci per maggiori informazioni

oppure chiamaci +39 045 8403653

Dichiaro di aver preso visione della privacy policy e acconsento al trattamento dei dati personali.


Strategie di marketing digitale
in più di 40 paesi.